TerremotoTerremoto

Terremoti recenti

La Rete Sismica Nazionale dell’INGV registra ogni anno più di 10.000 terremoti che avvengono in Italia: gran parte di questi eventi non sono avvertiti dalla popolazione avendo magnitudo molto basse (Ml <2.0). Dal 2005 al 2017 si sono verificati più di 40.000 terremoti che hanno avuto magnitudo uguale o superiore a 2.0. Di questi una trentina hanno avuto magnitudo maggiore di 5.0. I più forti terremoti recenti sono avvenuti in Abruzzo nell’aprile 2009, in Emilia Romagna a maggio 2012 e in Italia centrale tra il 2016 e 2017. La mappa mostra oltre 4300 terremoti avvenuti in Italia dal 2005 al 2017 di magnitudo superiore o uguale a 3.0 estratti dal database ISIDe-Italian seismological instrumental and parametric data-base dell’INGV. E’ possibile sulla mappa interagire con alcune funzionalità che permettono di filtrare gli eventi in base alla magnitudo, alla profondità o al tempo oppure attivare il “time slider” per creare animazioni spazio-temporali della sismicità ad intervalli personalizzabili.

Scarica la mappa in formato A0

Per visualizzare la mappa a tutta pagina CLICCA QUI


Guida alla navigazione

casetta_HOME Riporta la mappa alla visualizzazione iniziale

legenda_LEGENDA Visualizza la legenda della mappa

tempo_TIMESLIDER Visualizza su mappa i terremoti relativi ad uno specifico intervallo di tempo

segnalibro_STRATI Filtra per alcune aree geografiche i terremoti rappresentati in mappa  

filtro_TERERMOTI Attiva ulteriori filtri sugli eventi sismici rappresentati in mappa

condividi_SHARE Condividi la mappa per mail, su facebook, twitter e google +