Al via anche Io non rischio vulcano Campi Flegrei, la novità del 2019

Pubblicato il 19/10/2019 in News

La campagna si svolge nei comuni della zona rossa flegrea il 19 ottobre in occasione di Exeflegrei 2019.

La nuova campagna di comunicazione “Io non rischio vulcano Campi Flegrei” è la protagonista dell’ultima giornata dell’esercitazione ExeFlegrei 2019 che si svolge dal 16 ottobre fino a oggi nei comuni della zona rossa flegrea, dove sono impegnati oltre 60 volontari comunicatori di protezione civile.

In occasione della simulazione delle operazioni di allontanamento della popolazione dall’area a rischio, che stanno coinvolgendo anche reali gruppi di popolazione, nelle “Aree di attesa” e nelle “Aree di incontro” in cui si testano gli scenari esercitativi, volontari di protezione civile, opportunamente formati, diffondono le principali informazioni sul rischio vulcanico dei Campi Flegrei e sul Piano nazionale di protezione civile.

Come per le declinazioni della Campagna sui rischi terremoto, alluvione e maremoto, i materiali informativi illustrati ai cittadini sono stati sviluppati da un gruppo di lavoro composto da esperti del Dipartimento, dell’Osservatorio Vesuviano dell’Ingv, della Regione Campania e dei Partner della Campagna Io non rischio e sono stati redatti in un linguaggio semplice per arrivare in modo diretto alla popolazione.

I tradizionali gazebo gialli di “Io non rischio” sono allestiti nell’area di incontro di Giugliano in Campania, presso l’”Istituto Don Diana, Via Ripuaria” e nelle aree di attesa di Bacoli “Miseno”; Marano di Napoli “Parcheggio Stadio”; Monte di Procida “Via Panoramica/Casa Comunale”; Napoli “B2 – Parcheggio Ippodromo”; Pozzuoli “Via Campana/Via Artiaco” e Quarto “Piazzale della Villa Comunale”.

Altri gruppi di volontari “Io non rischio” informano i cittadini sui contenuti della campagna presso gli  infopoint comunali allestiti per presentare ai cittadini i piani comunali di protezione civile.

Nella Stazione di Napoli Centrale dove si svolgono specifiche attività esercitative che coinvolgono la popolazione di Pozzuoli è stato allestito un gazebo Io non rischio dove oltre alla spiegazione e diffusione dei dei materiali, scheda e pieghevole, è stato proiettato il video “Rischio Campi Flegrei e la risposta di protezione civile”. L’attività è proseguita su un treno Freccia Rossa sul quale è stata simulata la partenza dei cittadini verso la Lombardia, regione “gemellata” con Pozzuoli.

Le associazioni che partecipano alla campagna sono: Gruppo Comunale di Acerra, C.R.I. Comitato di Napoli Coordinamento C.R.I. Regione Campania, Associazione Volontari Campani, Nucleo Volontari Protezione Civile Pomigliano D’arco, Torre Vesuvio Pro Natura, Gruppo Comunale Torre Annunziata, Nucleo A.N.C. Marano di Napoli, Falchi Del Sud.

La campagna Io non rischio vulcano Campi flegrei è promossa e realizzata dal Dipartimento della Protezione Civile, dall’Anpas- Associazione Nazionale delle Pubbliche Assistenze, dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia-Osservatorio Vesuviano, dal Consorzio della Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica e dalla Fondazione Cima, in collaborazione con Regione Campania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *